Perdere la fascia di peso

Calcola il tuo peso ideale
Salute Peso forma per la salute Raggiungere e mantenere un peso accettabile significa, oggi più che mai, proteggere il proprio corpo da numerose patologie legate al benessere, tra cui: alcune forme tumorali, diabete mellitoipertensione arteriosaipercolesterolemiaipertrigliceridemiaiperuricemiamalattie cardiocircolatoriemalattie articolari, degenerazione nervosa in terza età ecc. Il rischio di sviluppare tali malattie è direttamente proporzionale allo scarto esistente tra il proprio peso e quello ideale. In soggetti con già definiti sintomi depressivi o ansiosidisturbi del comportamento alimentare DCAtendenza all'isolamento, alterazioni della personalità ecc, l'obbiettivo primario rimane quello di sviscerare le cause e diminuire i sintomi; il raggiungimento del peso forma non andrebbe preso in considerazione come vero e proprio focus del trattamento.

Questo dipende da età e sesso. Per le donne è auspicabile avere un indice di massa corporea compreso tra 19 e 24, mentre per gli uomini il BMI si attesta tra 20 e Questi rispettivi intervalli di valori indicano infatti che peso ed altezza sono in perfetta armonia tra loro.

perdere la fascia di peso

Ne consegue che, per quanto riguarda alimentazione e salute, hai compiuto ad oggi molte scelte corrette. Se sei sovrappeso, dovresti in ogni caso recarti da un medico e consultare un nutrizionista poiché esiste il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Per avere una panoramica più attendibile sul perdere la fascia di peso tipo di sovrappeso, dovresti consultare il tuo medico. Insieme a lui analizzerai la composizione del tuo corpo in termini di percentuale di grasso corporeo, massa muscolare e acqua. Da qui partirai per definire gli obiettivi che non necessariamente si concentreranno solo su una diminuzione del peso corporeo.

Uno strumento particolarmente amato per misurare i tuoi progressi è il metro da sarto.

perdere la fascia di peso

A intervalli regolari, oppure quando noti che i vestiti ti stanno lentamente più larghi, misurali nuovamente. Sul metro vedrai infine che continuerai a perdere centimetri. Sottopeso Per il corpo umano, essere sottopeso non è salutare tanto quanto essere sovrappeso.

perdere la fascia di peso

Una donna è sottopeso quando il suo valore di BMI è al di sotto di 19, mentre per un uomo la soglia è Se sei sottopeso, è opportuno che anche tu ti rechi da un medico per avere consigli alimentari. Tra le ulteriori cause che provocano il sottopeso rientrano malattie metaboliche, quali ipertiroidismo o diabete, parassiti, malattie infiammatorie intestinali quali il morbo di Crohn, intolleranze alimentari o malattie epatiche.

perdere la fascia di peso

Anche i fattori psichici, quali lo stress, possono inoltre generare inappetenza e, di conseguenza, sottopeso. In ogni caso è necessario fare attenzione a un tipo di alimentazione grassa e ricca di calorie.

Anche lo sport e il potenziamento della massa muscolare possono aiutare ad aumentare il peso. Negli uomini e nelle donne si parla di adiposità quando il BMI è compreso tra 30 e 40 e di adiposità grave quando il BMI è maggiore di Se hai un valore del genere, ti consigliamo di prendere appuntamento con il tuo medico di famiglia per controllare stato di salute, pressione sanguigna manifestazione di perdita di peso valori del sangue.

perdere la fascia di peso

Le malattie cardiovascolari sono spesso associate a un BMI elevato. In questo caso, anche la distribuzione del grasso corporeo ha un ruolo fondamentale.

perdere la fascia di peso

Esse sono quindi più soggette al rischio di future malattie cardiovascolari. Se nel corpo viene immessa troppa energia, perdere la fascia di peso più di quella che è in grado di consumare, questa si trasforma in grasso.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Gestisci cookie OK Informativa estesa sui cookie I cookie sono costituiti da porzioni di codice che assistono il titolare nell'erogazione del servizio.

Con il tempo si accumulano quindi alcuni chili in eccesso. In questo modo non solo alleggerirai il tuo apparato locomotore ma, con ogni chilo in meno, diminuirai il rischio di malattie cardiovascolari, cancro, diabete, gotta, infarto o ictus.

Sono 3 libri molto interessanti, che spiegano alcuni concetti di base che bisognerebbe sapere a prescindere se si vuole mantenere il proprio peso ideale.

pubblicazioni