Rimuovere il grasso profondo dal corpo

rimuovere il grasso profondo dal corpo

bvsa perdita di peso bruciare il grasso corporeo in eccesso

Quando si intraprende un percorso dietetico e di allenamento, è fondamentale aver ben chiari i motivi per cui si dovranno fare sforzi e sacrifici quotidiani. Questa consapevolezza è necessaria per passare da una situazione passiva — in cui sono gli altri a stimolarci a cambiare atteggiamento — ad una situazione attiva — in cui siamo noi a voler agire perchè spinti da forte motivazione.

Quando si parla di grasso o adipe corporeo, di solito si pensa che quanto più questo tessuto è abbondante, tanto maggiore è il rischio di incorrere in patologie.

Questo è vero solo in parte. Per semplicità possiamo suddividere il grasso corporeo in due grossi tipi: sottocutaneo e viscerale. Come riconoscerli?

Per contrastarne la formazione è necessario scegliere la giusta alimentazione e praticare regolare attività fisica. Ma scopriamo di più! Perché si forma il grasso addominale? Il primo caso comporta rischi per la salute come diabete, ipertensione, e patologie cardiovascolari, il secondo invece, oltre ad essere considerato un fastidioso inestetismo, potrebbe essere l'inizio di accumuli di grasso più profondi. Tra le altre cause troviamo anche un'eccessiva attività aerobica che aumenta la produzione di ormoni surrenalici, contribuendo alla formazione di adipe sulla pancia.

Il grasso sottocutaneo è situato in superficie, tra pelle e muscoli. Per intenderci, è quello che possiamo afferrare.

Dr. Corti Nutrizionista

Lo troviamo sugli arti, sui glutei e sul tronco. Non possiamo afferrarlo, ma solo comprimerlo. Il rimuovere il grasso profondo dal corpo viscerale non rappresenta un semplice deposito di calorie, ma è un tessuto attivo in quanto rilascia numerose sostanze e modula vari ormoni corporei.

come perdere peso allestero in italia giardia perdita di peso

Di conseguenza, mentre una certa quantità di adipe viscerale è da considerarsi del tutto normale, un suo eccesso si traduce in un Una donna di 40 anni perde peso della produzione di sostanze pro-infiammatorie e in una alterata modulazione degli ormoni rimuovere il grasso profondo dal corpo regolano il buon funzionamento del nostro corpo.

Attenzione, non stiamo parlando di un fattore di rischio marginale: basti dire che la maggioranza dei pazienti diabetici mostra un eccesso di adipe viscerale. Come possiamo capire se abbiamo accumulato adipe viscerale e se siamo a maggior rischio?

Senza dover ricorrere a strumentazioni sofisticate è sufficiente avere un occhio attento e dotarsi di un metro da sarta.

2. Misurare la percentuale di grasso corporeo

I punti salienti da considerare sono: 1 Giro vita. Questo valore è molto importante e molto semplice da misurare. Il giro fianchi va preso nel punto più largo del bacino. La presenza di un fenotipo corporeo androide, ovvero di accumulo nella parte centrale del corpo, rappresenta un fattore di rischio. Questo fenotipo è tipico degli uomini, ma interessa anche una percentuale non indifferente di donne.

Gli esercizi per eliminare il grasso addominale

Non ho citato il peso, visto che alcune persone con eccesso di grasso viscerale sono normopeso o solo leggermente sovrappeso. Rimane tuttavia valido il principio che tanto più una persona è grassa e sovrappeso, tanto più è alto il rischio. A tal scopo, misuro tramite ecografia ad ultrasuoni lo spessore del grasso sottocutaneo che, ricordo, è quello superficiale ed è quindi misurabile in spessore. Un soggetto che ha un grasso sottocutaneo sottile e che contemporaneamente ha un giro vita superiore alla norma ha probabilmente un eccesso di adipe viscerale.

perdita di peso della roccia perdita di peso senza appetito

Vediamo brevemente come. Recenti studi hanno messo a confronto i due tipi di allenamento ed entrambi hanno mostrato comparabili effetti di dimagrimento sul grasso viscerale, a parità di calorie bruciate.

La terza arma a disposizione è controllare lo stress.

E la cellulite? Perché preoccupa tanto

Lo so, tutti siamo stressati e vivere in questo mondo non è una semplice passeggiata. Ma ci si deve lavorare, per piccoli passi.

C'è molto di male, quando la "pancetta" aumenta di volume, il grasso viscerale occupa tutto lo spazio tra gli organi interni e si trasforma in un vero e proprio organo, che mina la mostra salute. Ma anche per questo c'è rimedio: vediamo un po' meglio cos'è il grasso viscerale e cosa possiamo fare per eliminarlo. Il grasso viscerale: cos'è Secondo la visione psicosomaticail grasso è accumulo di energie che restano imprigionate dentro di noi e che non usiamo per dar vita alle nostre passioni. Non siamo molto lontani dalla fisiologia: infatti, il grasso nel nostro corpo si forma come deposito delle molecole di carboidrati zuccheri che introduciamo in eccesso, senza utilizzarle. E i carboidrati sono proprio la fonte di energia per il nostro organismo.

Non bisogna aspettare che i sintomi si manifestino seriamente prima di cambiare atteggiamento e stile di vita… Meglio conoscere e prevenire invece che curare. Articolo scritto dal Dr. Francesco Corti, nutrizionista a Bergamo. Per maggiori informazioni:.

pubblicazioni